Crodino. Aperitivo non alcolico

Ti trovi qui: Home - - Crodino. Aperitivo non alcolico

Descrizione del progetto

CrodinoL’iconico analcolico biondo che fa impazzire il mondo non ha bisogno di molte presentazioni. Commercializzato inizialmente nel 1964, con il nome di Picador, poi modificato in Biondino e poi definitivamente in Crodino, la celebre bevanda nacque dall’intuizione imprenditoriale dell’industriale Piero Ginocchi che, divenuto proprietario della Società Anonima Terme di Crodo, capì che era necessaria l’attrattiva di una bibita per far fare all’azienda un salto di qualità. Dopo una parentesi olandese con Bols Wessanen, al 1995 il marchio Crodino è di proprietà di Campari Group. Contextus ha curato la traduzione in polacco del sito di Crodino.

Dettagli del progetto
Attività
traduzione, [it>pl]
Categorie
Quando
maggio 2021
Cliente
Miyagi, Campari
Link
Vai al dettaglio
Credits
Campari
Back to top